La Nostra Sezione

CHI SIAMO

Associazione di Promozione Sociale C.N.G.E.I. Scout – Sez. Zanica A.P.S.
Sede legale : Via Serio, 30 località Capannelle – 24050 – Zanica

Codice fiscale 95101850162
Iscritta all’Albo delle Associazioni di Promozione Sociale della Provincia di Bergamo al n. 48 del 17 marzo 2009

La “Sezione Scout di Zanica è affiliata al CNGEI – Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani”.
La sua attività si svolge nell’educazione dei giovani dagli 8 ai 19 anni, secondo il metodo scout come delineato dal fondatore Robert Baden-Powell.

Il movimento educativo scout ha come finalità quella di contribuire alla costruzione di un mondo migliore attraverso l’educazione dei giovani. Il processo educativo è di tipo armonico e complesso, guidato dai principi dello scautismo e del guidismo internazionale (WOSM e WAGGGS).
Lo scopo è quello di formare il buon cittadino.
La Sezione si presenta come luogo dove i giovani possono sperimentarsi in ruoli di responsabilità e impegno civile.

COSA FACCIAMO

IL GRUPPO – QUANTI SIAMO

La sezione di Zanica conta per l’anno scout 2021/2022 : n. 90 soci
Soci Giovani: n. 65 ( 31 maschi e 34 femmine)
n. 34 Lupetti (dagli 8 ai 12 anni) in Branco,
n. 26 Esploratori ( dai 13 ai 16 anni) in Reparto,
n. 5 Rover ( dai 17 ai 19 anni) in Compagnia
Soci Adulti: n. 25 (13 maschi e 12 femmine)

QUANDO SVOLGIAMO ATTIVITA’

Le attività con i ragazzi si svolgono da settembre a giugno: settimanalmente in sede il sabato dalla ore 15.30 alle 18, un’uscita mensile dal sabato pomeriggio alla domenica pomeriggio, campi invernali (durante il periodo delle vacanze natalizie) presso strutture convenzionate, campi estivi (luglio/agosto) presso strutture convenzionate. I periodi dei campo vengono concordati con le strutture e gli iscritti.

COSA FACCIAMO

I Lupetti, in Branco: attività di Gioco, Manualità, Aria Aperta, Socializzazione,
Gli Esplorator, in Reparto: Avventura, Campismo/Pionierismo , piccolo gruppo/Pattuglia, Gioco
I Rover, in Compagnia: Comunità, Cammino, Esperienze nel sociale, Servizio

La NATURA : è l’ambientazione in cui si realizzano la maggior parte delle nostre attività; i ragazzi sono incoraggiati a vivere una corretta relazione sociale e personale con l’ambiente, imparando a rispettarlo e ad essere coinvolti attivamente per la sua salvaguardia.

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA

La struttura della Sezione di Zanica ricalca quella dell’Associazione Nazionale cui è affiliata.
Gli organi che ne governano la vita sono:

  • L’Assemblea di Sezione è il massimo organo deliberante a cui partecipano con diritto di parola tutti i soci e con diritto di voto i soci maggiorenni.
  • Il Presidente di Sezione è il legale rappresentante della Sezione e ne gestisce i rapporti con Enti e realtà territoriali.
  • Il Commissario di Sezione ha la direzione metodologica della Sezione ed è il responsabile primo della applicazione del metodo scout nella attività di educazione dei giovani.
  • Il Comitato di Sezione è l’organo che applica le decisioni assembleari e amministra e coordina tutte le attività della Sezione. Il Comitato presenta all’assemblea annuale la relazione scritta sull’attività, sul bilancio consuntivo e su quello preventivo da sottoporre all’approvazione della stessa.
  • Il Collegio dei Revisori dei Conti esercita il controllo della gestione contabile e amministrativa della Sezione. Esso, in particolare, controlla se i mezzi finanziari sono stati erogati per gli scopi statutari, relazionando di ciò all’Assemblea.

Il Presidente, il Commissario, i componenti del Comitato e del Collegio dei revisori dei conti sono eletti dall’assemblea.

Nella vita della Sezione hanno grande rilievo anche soci che non sono eletti, ma nominati: i Capi che gestiscono direttamente l’attività educativa e il Capo Gruppo che ne coordina i vari aspetti.
Il processo di nomina di questi specifici soggetti ha sempre natura collettiva. Questo metodo garantisce la democraticità del nostro essere, anche in caso di nomina e non di elettività.

Il Clan, formato da soci adulti che forniscono il sostegno organizzativo al gruppo e sezione, possono considerarsi educatori indiretti, alla pari dei componenti eletti nei vari organi. Infatti tutta la nostra attività mira alla educazione dei giovani e tutti gli adulti della Sezione contribuiscono, seppure con ruoli diversi, a questo scopo istituzionale.

La Nostra Sezione

Commenti chiusi