Esploratori

Esploratori_Testata

“Branca E” sta per “Branca esploratori ed esploratrici”, ovvero ragazzi e ragazze dai 12 ai 16 anni, ed ha la durata di 4 anni all’interno del cammino scout.
Il punto di forza della Branca E è il condire tutte l’attività con l’Avventura; per questo la vita degli esploratori/trici si svolge prevalentemente all’aria aperta, a contatto con l’ambiente e con la natura, ideale per lo svolgimento di ogni attività, che siano esse statiche o di movimento.
Nelle attività molto tempo è anche dedicato al gioco; si gioca in mondi fantastici e molto spazio è lasciato alla fantasia ed alla creatività dei ragazzi che a questa età non è di certo esaurita!
In Branca E, gli esploratori/trici sono parte di una unità chiamata Reparto.
Il Reparto (che è misto maschi e femmine) è idealmente composto da una trentina di ragazzi e ragazze che si ritrovano in una sede propria. Vivere all’interno del Reparto è un po’ come vivere nella società in cui siamo immersi ogni giorno: ci sono delle regole,dei diritti e dei doveri da rispettare e tanti momenti in cui è possibile discutere, parlare, confrontarsi e crescere insieme.

Esploratori_PattugliaMa in Reparto non tutte le attività si svolgono tutti quanti assieme!
Infatti gli esploratori/trici sono raggruppati in piccoli gruppi detti “Pattuglie”. Le Pattuglie sono omogenee per sesso e sono composte da 5-8 ragazzi o ragazze e si chiamano con nomi di animale (es. Pattuglia delfini, Pattuglia giaguari, Pattuglia falchi, ecc…)

Dopo questa presentazione della Branca E in generale, andiamo un po’ a scoprire quali sono i due elementi che caratterizzano fortemente questa branca ovvero l’Abilità Manuale e la Tecnica.

Parlando di Abilità Manuale, intendiamo tutte quelle cose che si possono imparare realizzandole, mettendosi alla prova, imparando da chi è più grande di noi e da chi ha perciò già una maggiore esperienza. In Reparto si imparano molte cose “facendole” ovvero sperimentandole in prima persona, un modo molto diverso di imparare rispetto a quello a cui siamo abituati (es. a scuola, ascoltando la lezione…!). Proprio nell’Abilità Manuale l’esempio dei Capi Ptg o dei più “vecchi” ed esperti del Reparto è fondamentale. In Reparto e soprattutto con la Ptg quindi si realizzeranno progetti e si cercherà di portarli a termine valutando il lavoro che è stato svolto per fare sempre meglio. Esploratori_Manualita
Parlando di Tecnica, invece, ci riferiamo alle Tecniche Scout che sono tipiche della Branca E.

Le Tecniche scout ci mettono di fronte ai nostri limiti e ci spingono a tentare di superarli pian piano, poco per volta, in maniera serena con l’aiuto degli altri Esploratori/trici e dei Capi. In questo modo potremo accrescere le nostre capacità personali ed anche stimolare la nostra crescita fisica!

Ma dopo tutto questo spiegone scommetto che ti stai chiedendo: ma che cosa si fa in Reparto??!! Beh, le attività tipiche della Branca E sono tantissime, tutte divertenti ed all’insegna del contatto con la natura e dell’avventura!!!
Si distinguono in attività di Pattuglia e di Reparto a seconda che vengano svolte dalla Ptg da sola o in compagnia di tutto il resto dell’unità.
Un’attività tipica che può essere sia di Ptg che di Reparto è l’Uscita (una giornata di attività) oppure il Bivacco (due giornate di attività con pernottamento in casa o in tenda) che si svolgono una volta al mese. Ovviamente lo è anche la Riunione che si svolge solitamente una volta a settimana.

Commenti chiusi